Astro_paolo di nuovo in orbita

nespoli_2017

Paolo Nespoli con il twitter-handle @astro_paolo è stato il primo astronauta che nel 2010 durante la missione “MagISStra” (il suo secondo lancio) iniziò ad utilizzare Twitter dallo spazio per comunicare direttamente con il suo pubblico sulla Terra: potere ricevere in tempo reale sui nostri display le sue parole, le sue immagini e le sue emozioni dalla sua postazione spaziale, è stata una grandissima innovazione. A dieci anni dal suo primo lancio e a sei dal secondo, il 28 luglio 2017 Nespoli, ormai soprannominato il veterano italiano dello spazio, è tornato per la terza volta in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale con la nuova missione “Vita” (come la vita umana e come Vitality, Innovation, Technology, Ability) che durerà circa 6 mesi, durante i quali astro_paolo svilupperà un programma completo di esperimenti scientifici.

Il logo della missione riproduce il simbolo del Terzo Paradiso dell’artista contemporaneo Michelangelo Pistoletto: è una riformulazione del simbolo dell’infinito che al contempo ricorda un filamento di DNA, in una metafora di spazio, vita e scienza.

vita

Dal 2010 il panorama generale delle comunicazioni attraverso i social media si è notevolmente sviluppato e diversificato, e oggi è diventato possibile seguire le missioni spaziali e comunicare con gli astronauti attraverso vari canali in diretta.“Io cercherò di essere semplice, di comunicare le mie emozioni, e di fare in modo di portare più gente possibile con me” ha dichiarato Nespoli.
E possibile seguire la missioneVitaattraverso gli occhi di astro_paolo su Twitter, Facebook, Instagram e Flickr, via paolonespoli.esa.int.

Ma non soltanto. Attraverso l’applicazione SPAC3, gli scatti fotografici dell’astronauta possono essere rielaborati dagli utenti, combinandoli con le loro foto scattate sulla Terra, per ottenere una visione artistica del nostro Pianeta da condividere sui social network. L’applicazione è stata sviluppata da ESA in collaborazione con Radioartemobile, ASI, e Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, per sensibilizzare la consapevolezza sulla conservazione della Terra e impegnare il pubblico creando un’opera d’arte sociale. L’applicazione è disponibile gratuitamente su Apple Store e su Google Play Store.

(Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT)

Astro_paolo di nuovo in orbitaultima modifica: 2017-07-31T11:39:02+00:00da mgdosio
Reposta per primo quest’articolo
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *