Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 33.

In data 6 ottobre 2017 viene emesso un francobollo appartenente alla serie tematica “Le eccellenze del sapere” dedicato all’Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti, nel 60° anniversario della sua fondazione. Sulla vignetta del francobollo, in primo piano a destra, compare la rappresentazione di una donna la cui figura è costruita con i principali strumenti di lavoro utilizzati da ingegneri e architetti.

aidia
L’Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti (AIDIA) è un’associazione nazionale fondata nel 1957 che unisce le donne che lavorano nel campo dell’ingegneria e dell’architettura.

Nel 1948, Maria Artini, ingegnere dirigente della Società Edison di Milano, lancia per la prima volta l’idea di allacciare relazioni personali tra le donne italiane laureate in Ingegneria e in Architettura per coltivare le affinità umane, intellettuali e professionali che le accomuna. L’iniziativa però non ottiene consensi, e viene abbandonata.
Nel 1956, un altro gruppo di donne lavoratrici nel campo decide di riprendere i concetti lanciati da Maria Artini, dando vita ad una associazione. In questo modo, il 26 gennaio 1957 nasce l’AIDIA, le cui fondatrici sono Emma Strada, Anna E. Armour, Ines Del Tetto Noto, Adele Racheli Domenighetti, Laura Lange, Alessandra Bonfanti Vietti e Vittoria Ilardi.
Nel 1957 si tiene a Venezia il primo convegno nazionale dell’associazione, intitolato “La donna nella professione dell’ingegneria e dell’architettura”. Dopo un secondo convegno nazionale nel 1958, e un terzo nel 1959, nel 1971 l’AIDIA promuove la Conferenza Internazionale organizzata a Torino con la presenza di 240 donne ingegneri, architetti e laureate in materie scientifiche provenienti da 35 nazioni, accolte dal Premio Nobel Rita Levi-Montalcini.

logo AIDIAsm

Oggi l’AIDIA continua a perseguire lo scambio di idee a scopo culturale e professionale, la valorizzazione del lavoro delle donne nel campo, l’assistenza professionale reciproca, e la crescita di legami culturali e professionali con analoghe associazioni italiane ed estere.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architettiultima modifica: 2017-12-26T14:47:39+01:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.