Postcrossing: attesa per il francobollo italiano

Share

postcards
Come ogni anno, ripropongo questo post invitando tutti gli appassionati a contribuire nel proporre al Ministero dello Sviluppo Economico l’emissione di un francobollo italiano dedicato al Postcrossing.

Il nostro amato Postcrossing, celebre rete internazionale di scambio di cartoline postali di cui ho modo di scrivere spesso sia in questo blog che sulla carta stampata, fonte di gioia per tutti coloro che amano la posta lenta, vanta il riconoscimento di molte amministrazioni postali in tutto il mondo, e molti Paesi hanno già provveduto ad emettere ufficialmente francobolli ad esso dedicati (Postcrossing stamps). A questo elenco di Paesi, la community dei postcrossers italiani spera di poter aggiungere quanto prima anche l’emissione della Repubblica Italiana. Nonostante le numerose proposte/richieste di emissione già inviate al Ministero da molti utenti, fino ad oggi le nostre richieste sono rimaste inascoltate. Per tutti coloro che volessero contribuire, ricordiamo qui di seguito come proporre l’emissione di un francobollo.

I programmi annuali di emissione delle cartevalori postali sono definiti dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) dopo l’acquisizione del parere della Consulta. Ciascun cittadino, ente o istituzione può contribuire alla fase di elaborazione dei programmi di emissione formulando proprie proposte, da inviare al seguente indirizzo PEC:

gabinetto@pec.mise.gov.it

oppure da inviare a mezzo raccomandata al seguente indirizzo:

Ministro dello Sviluppo Economico
Ufficio di Gabinetto
Via Molise, 2
00186 ROMA

Le proposte che pervengono entro il 31 maggio di ogni anno sono raccolte ed esaminate ai fini della definizione del programma di emissione delle cartevalori postali per l’anno successivo. Eventuali ulteriori proposte possono essere inoltrate entro il 31 ottobre dello stesso anno sempre allo stesso indirizzo e, laddove ritenute meritevoli, costituire la base per una limitata integrazione al programma di emissione delle cartevalori postali già definito.

Speriamo dunque vivamente di poter presto beneficiare anche in Italia di una emissione dedicata.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

Per approfondimenti:
Sito web del Ministero dello Sviluppo Economico
Tutti i francobolli dedicati al Postcrossing
Postcrossing: cartoline dal mondo

Postcrossing: attesa per il francobollo italianoultima modifica: 2021-02-01T11:00:15+01:00da mgdosio

Commenti

Postcrossing: attesa per il francobollo italiano — 2 commenti

    • Ciao Happy Mary! Se per “esempio di progetto” intendi una bozza grafica, la risposta è no, in quanto la grafica è una fase successiva che non ci coinvolge. Come oggetto della lettera è sufficiente scrivere: “Proposta di emissione celebrativa dedicata al Postcrossing”. :-)) Ti abbraccio.
      -mgrazia

Rispondi a Maria Allegra Tori Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.