Titanic Stories

Share

Oggi 15 aprile 2012 ricade il centenario del naufragio del Titanic.

Titanic Stamps from Ireland

«Titanic Stories è pensato per consentirti di accedere alle informazioni e alle testimonianze più autentiche riguardanti il Titanic e l’Irlanda. Una vera e propria miniera di storie sconosciute si nasconde tra le pagine di questo sito, insieme alle numerose informazioni sui tour del Titanic, i siti storici, i paesi e le città collegati al celebre transatlantico. Siamo qui per guidarti e per rendere ancora più speciale la tua esperienza nel luogo di nascita del Titanic…»
E’ questo il messaggio di benvenuto che accoglie il navigatore che approda sulla Home Page del Sito “Titanic Stories”, creato dall’Ente del Turismo dell’Isola d’Irlanda per commemorare il transatlanco RMS* Titanic della White Star Line, costruito presso i cantieri Harland and Wolff di Belfast in Irlanda del Nord e naufragato il 15 aprile 1912 in pieno oceano durante il suo viaggio inaugurale da Southampton a New York.

Il sito web rimarrà online per un periodo di tempo limitato, è davvero ben fatto e vale la pena visitarlo. Oltre ad offrire moltissime informazioni sulla storia del transatlantico, è ricchissimo di immagini e di filmati. Inoltre, e questa è l’intuizione più geniale, presenta una mappa interattiva dell’intera rotta del Titanic dove, cliccando sui singoli marker che segnano la rotta, è possibile visualizzare i testi di lettere, telegrammi, pagine di diario di passaggeri e membri dell’equipaggio, e anche pagine di giornali dell’epoca che segnarono cronologicamente la breve vita della nave.

Interessante la grafica, ottima la qualità di immagini e filmati, toccanti le testimonianze.

Il sito, parzialmente tradotto in italiano, è raggiungibile a questo indirizzo:
www.the-titanic.com/it/Home

*RMS è l’acronimo che identifica la definizione inglese “Royal Mail Ship”, prefisso usato dalle navi che trasportano la posta per conto della British Royal Mail. Tra le 2223 persone salpate con il translatlantico a Sauthampton, viaggiavano anche due lavoratori postali britannici insieme a tre colleghi della United States Postal Service: vi sono prove che costoro tentarono coraggiosamente di salvare la posta quando il Titanic entrò in collisione con l’iceberg quattro giorni dopo, ma tutti e cinque risultarono essere tra le 1522 vittime del naufragio.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

Titanic Storiesultima modifica: 2012-04-15T02:07:00+02:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.