Anita Garibaldi, l’Eroina dei Due Mondi

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 4.

Il 4 giugno 2011 le Poste Italiane hanno emesso, congiuntamente con la Repubblica di San Marino, un francobollo dedicato ad Anita e Giuseppe Garibaldi, ancora una volta nell’ambito delle celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Il francobollo, inserito in un singolo foglietto, riproduce il ritratto di Anita Garibaldi, raffigurata nel centro della vignetta tra le Torri simbolo della Repubblica di San Marino a sinistra, e il ritratto del marito a destra.

2011_anita

Al fianco di un grande uomo c’è sempre una grande donna. Ana Maria Ribeiro da Silva, conosciuta come Anita (1821-1849), fu la prima moglie di Garibaldi. Nata in Brasile, Anita passò alla storia come l’Eroina dei Due Mondi combattendo con il marito in America Latina. In Italia affiancò il consorte alla proclamazione della Repubblica Romana il 9 febbraio 1849, ma l’invasione franco-austriaca di Roma costrinse i due alla fuga dopo la sconfitta sul Gianicolo. Durante la ritirata, la coppia si rifugiò temporaneamente nel territorio neutrale della Repubblica di San Marino, che concesse asilo. La fuga proseguì nelle Valli di Comacchio, e poi verso Ravenna. Anita morì il 4 agosto, durante la ritirata, a Mandriole di Ravenna.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

Anita Garibaldi, l’Eroina dei Due Mondiultima modifica: 2014-04-24T14:46:23+02:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.