Vi parlo delle donne nel nuovo libro dell’Usfi

“Un bollo in maschera. Gli autori filatelici e la pandemia” è il nuovo libro dell’Unione stampa filatelica italiana, che intende raccontare il periodo dell’emergenza sanitaria attraverso la voce dei propri associati. Sul finire dell’anno 2022, l’Unione stampa filatelica italiana ha realizzato una … (continua)

Carte valori postali anno 2023: un’Italia senza donne?

emissioni2023_27-12-22

Il Ministero delle Imprese e del made in Italy ha comunicato in data 27 dicembre 2022 la lista delle emissioni dei francobolli per l’anno 2023. Oltre alla massiccia celebrazione di marchi commerciali, è assolutamente discutibile la sostanziale assenza di figure … (continua)

La forza delle donne (il Postalista) edizione 2022

01-2022

Numero speciale di “Il Postalista” in occasione della Giornata internazionale 2022 per l’eliminazione della violenza contro le donne: La forza delle donne – indice La forza delle Donne! di Giovanna Santina Cannella voleva solo studiare di Maria Grazia Dosio Riflessioni di Giannarosa Righetti Mazza L’emissione de … (continua)

Cinque donne tra le eccellenze dello spettacolo

donne-spettacolo_25-11-22

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 81. Dal 25 novembre 2022 i loro nomi campeggiano su cinque francobolli di nuova emissione facenti parte della serie dedicata alle Eccellenze dello spettacolo: sono Raffaella Carrà, Carla Fracci, Milva, Monica Vitti e … (continua)

Angela Giussani, creatrice del fumetto nero italiano

francobollo_Giussani

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 80. Il 10 novembre 2022 viene emesso dal Ministero delle Imprese e del made in Italy un francobollo (tariffa B) appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato ad … (continua)

Margherita Hack, cento stelle e un francobollo

hack_PROVINO

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 79. «Sono nata il 12 giugno 1922 in una città bellissima, Firenze. Non ci crederete ma il caso ha voluto che la strada dove sono nata si chiamasse proprio via Centostelle». Margherita … (continua)