Rita Levi-Montalcini

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 17.

Rita Levi-Montalcini (1909-2012), neurobiologa, scienziata, ricercatrice di fama mondiale, è stata una delle donne che nel XX secolo hanno dato lustro al nostro Paese a livello internazionale. E’ stata commemorata su questo francobollo emesso il 16 novembre 2013.

montalcini_stamp

Da sempre grande appassionata di scienza, ha condotto una vita ricchissima sia dal punto di vista scientifico che dal punto di vista sociale.

Entrata nella Scuola Medica dell’Istologo Giuseppe Levi all’età di vent’anni, cominciò ben presto gli studi sul sistema nervoso che avrebbe poi seguito per tutta la vita.
Laureatasi in Medicina e Chirurgia con 110 e lode, successivamente si specializzò in neurologia e psichiatria.

I traguardi raggiunti con la sua ricerca scientifica sono stati innumerevoli.
Socia dell’Accademia dei Lincei dal 1977 per la classe delle Scienze Fisiche, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze nel 1974.
Fra i numerosi riconoscimenti, il più prestigioso è stato il Premio Nobel per la Medicina, assegnatole nel 1986 grazie alla scoperta e all’identificazione del fattore di crescita della fibra nervosa.

rita-levi-montalcini

Nel 2001 è stata nominata Senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi, che la scelse per i suoi meriti sociali e scientifici.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

rita-levi-montalcini

Rita Levi-Montalciniultima modifica: 2016-01-30T15:49:26+01:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.