Mia Martini

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 36.

Non sono facilmente riconoscibili i tratti del volto di Mia Martini sulla vignetta di questo francobollo a lei dedicato, emesso in data 10 febbraio 2018. L’immagine riprodotta sulla vignetta sarebbe ispirata alla copertina dell’album “Ritratto” pubblicato dalla Sony Music nel 2012, contenente una raccolta dei suoi maggiori successi.

martinimartini_ritratto

Mia Martini (pseudonimo di Domenica Bertè, 1947-1995), autrice e cantante di grande intensità ed espressività, è considerata fra le esponenti femminili più significative della musica leggera del nostro Paese, interpretando con grande efficacia la canzone d’autore italiana e collaborando con grandi autori all’interno del panorama musicale internazionale. Interpretazioni come “Piccolo uomo” (1972), “Minuetto” (1973), “Almeno tu nell’universo” (1989), “Gli uomini non cambiano” (1992), hanno profondamente segnato la storia della musica leggera femminile italiana. Ha partecipato a numerose edizioni del Festival di Sanremo, aggiudicandosi per tre volte il Premio della Critica con i brani “E non finisce mica il cielo” (1982), “Almeno tu nell’universo” (1989), e “La nevicata del ’56” (1990). Dopo la sua scomparsa, il Premio della Critica di Sanremo in suo onore è stato ridenominato “Premio Mia Martini”.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

Mia Martiniultima modifica: 2018-02-10T16:31:03+01:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.