Riparte la Campagna Nastro Rosa

Share

nastrorosaRiparte anche quest’anno la Campagna Nastro Rosa, per sensibilizzare il pubblico alla prevenzione e mostrare sostegno e vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno.

Grazie ai costanti progressi della ricerca, la sopravvivenza delle donne colpite da questa patologia è aumentata significativamente, ma c’è ancora molto da fare per raggiungere il pieno obiettivo: curare tutte le donne, e accompagnarle nella realizzazione dei loro progetti di vita.

Ad avviare la campagna quest’anno è stato il conferimento del premio LILT for Women 2020 alla giornalista Ilaria D’Amico, avvenuto il 29 settembre a Milano presso Palazzo Marino, dove la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), insieme a esponenti prestigiosi dell’oncologia e della radiologia senologica, ha presentato il nuovo servizio Mammorisk® per una prevenzione personalizzata del tumore alla mammella.

Dal primo ottobre, grazie alla collaborazione fra l’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) e l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), centinaia di palazzi comunali e monumenti in tutta Italia si illumineranno simbolicamente di rosa, per promuovere la Campagna.

Come ogni anno, saranno molte le iniziative rivolte a diffondere la filosofia della prevenzione: AIRCLILT e KOMEN per tutto il mese di ottobre diffonderanno informazioni e consigli sui rispettivi siti web nastrorosa.it  nastrorosa.legatumori.mi.it e www.komen.it, oltre che sui relativi canali social. Su tutto il territorio nazionale si svolgeranno eventi in rosa e saranno distribuite visite mediche gratuite (puoi trovare sul sito web della LILT l’ambulatorio a te più vicino).

Condividi il Nastro Rosa.
Aiuta anche tu a far conoscere la Campagna e condividila con i tuoi amici e sui social con l’hashtag #NastroRosaAIRC, #IoSonoPrevenuta e #Ribbonrosa.

Riparte la Campagna Nastro Rosaultima modifica: 2020-10-02T01:10:26+02:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.