La Donna Farfalla di Cappiello

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 58.

In data 24 settembre 2020 il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un francobollo della serie “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato a F.lli Gancia & C. nel 170° anniversario di attività. La vignetta riproduce un manifesto pubblicitario d’epoca intitolato “Donna Farfalla” realizzato nel 1922 dall’illustratore e pittore Leonetto Cappiello.

donna_farfallaUna originale rievocazione liberty di una giovane donna con due grandi ali da farfalla nell’atto di spiccare il volo mentre innalza bottiglia e calice contenenti vino spumeggiante.

Cappiello propone l’immagine in primo piano su sfondo scuro di un personaggio onirico femminile che sostituisce di fatto il prodotto, con un’intuizione grafica riscontrabile in molte altre realizzazioni cartellonistiche dell’artista che si caratterizza per la realizzazione di manifesti che incarnano l’oggetto pubblicizzato in una figura allegorica carica di elementi analogici e allusivi.

La leggerezza e la briosa ed elegante esuberanza della donna mentre spicca il volo rievocano la spumeggiante vivacità del vino pubblicizzato, i colori caldi in primo piano riempiono l’occhio di chi guarda con una percezione gioiosa, serena e leggiadra, mentre la femminilità finemente esaltata dalle ali della farfalla è rivolta a suscitare attrazione verso l’oggetto della promozione.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

La Donna Farfalla di Cappielloultima modifica: 2020-10-15T17:09:40+02:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.