Florence Nightingale, la Signora con la lampada

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 61.

Il 12 maggio 1820 a Firenze nasceva Florence Nightingale, pioniera dell’assistenza infermieristica moderna basata sul metodo scientifico e sulla statistica. Il Ministero dello Sviluppo Economico commemora il bicentenario della sua nascita con un francobollo appartenente alla serie tematica “Il Senso Civico” emesso in data 29 ottobre 2020.

nightingale

Di famiglia inglese alto borghese, fu chiamata Florence in omaggio alla città che le diede i natali. Ancora adolescente, decise di dedicare la propria vita all’assistenza sanitaria, contrastata dalla famiglia che avrebbe preferito per la giovane una vita tranquilla come moglie del barone Richard Monckton Milnes.

Nightingale divenne ben presto la principale propagandista del miglioramento delle cure negli ambulatori medici per le persone povere. Lavorò in ospedale, e nel 1953 fu sovrintendente all’Institute for the Care of Sick Gentlewomen di Londra. Durante la guerra di Crimea prestò assistenza nell’ospedale militare in Turchia, diventando nota come la “Signora con la lampada” perché al buio si aggirava al capezzale dei pazienti sostenuta dalla luce della sua lanterna.

Promosse attivamente l’istituzione e lo sviluppo della professione infermieristica nella forma moderna, e nel 1858 divenne la prima donna membro della Royal Statistical Society. Nel 1860 istituì la sua “Training School of Nursing” presso il St. Thomas’ Hospital di Londra. Dedicò tutta la sua vita all’assistenza e alla formazione, ricevendo riconoscimenti e onorificenze. Ha lasciato numerose pubblicazioni che espongono il suo pensiero e i suoi studi, ed un nutrito carteggio epistolare.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

Florence Nightingale, la Signora con la lampadaultima modifica: 2020-10-31T11:55:18+01:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.