La Madonna del cane

Share

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA
Aggiornamento N. 72.

Poste Italiane ha comunicato l’emissione in data 1 dicembre 2021, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, di due francobolli dedicati al Santo Natale, uno dei quali riproduce un soggetto religioso femminile, la “Madonna in trono col Bambino tra San Bernardino da Siena e San Francesco“, dipinto su tavola di Bernardino Lanino, esponente della pittura rinascimentale piemontese.

madonna_del_cane

La tavola è altresì chiamata “La Madonna del cane” per la presenza ai piedi della Vergine di un cane volpino, che, oltre a rappresentare un simbolo di fedeltà, rimanda alla famiglia Volpe che fu committente dell’opera nel 1563. La Madonna è seduta su una roccia, sotto un baldacchino, affiancata dai santi Bernardino, alla sua destra, e Francesco. Maria guarda il Figlio tra le sue braccia con un’espressione di tenera partecipazione e misurata devozione. La sua veste opalescente impreziosisce e dona solennità al suo ruolo di Vergine e Madre di Dio.

L’opera è attualmente esposta nel Museo Francesco Borgogna di Vercelli.

© Maria Grazia Dosio CC BY-NC-ND 3.0 IT

La Madonna del caneultima modifica: 2021-12-01T10:41:00+01:00da mgdosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.