Donne in Arte… e non solo

talento2016

Anche quest’anno il Comune di Buscate ripropone l’iniziativa “Il talento delle Donne” legata alla Giornata Internazionale della Donna dell’8 marzo. In questo ambito domenica 13 marzo 2016, alle ore 16.30, presso la Sala Civica Angelo Lodi di Piazza della Filanda … (continua)

Anna Maria Luisa de’ Medici

demedici

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 14. Nel 270° anniversario della scomparsa di Anna Maria Luisa de’ Medici, il 18 febbraio 2013 è stato emesso un francobollo commemorativo la cui vignetta riproduce un ritratto della donna, ultima rappresentante … (continua)

Venere Marina, dalla spuma del mare

veneremarina

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 13. Si parla ancora una volta di antiche divinità. Nella mitologia latina, Venere era una delle maggiori divinità femminili, figlia di Giove, nata, secondo la versione più diffusa, dalla spuma del mare … (continua)

Il talento delle Donne

volantino-talentodonnedef

Il Comune di Buscate presenta “Il talento delle Donne”, programma di iniziative legate alla Giornata Internazionale della Donna dell’8 marzo 2015: arte, danza, storia, per omaggiare in tutte le forme il talento delle donne. Visualizza volantino in pdf   … (continua)

Goethe e la Comunicazione

goethe_stamp

“Comunicare l’un l’altro, scambiarsi informazioni è natura; tener conto delle informazioni che ci vengono date è cultura.” (Johann Wolfgang Goethe, 1749-1833) “Goethe nella campagna romana” Johann Heinrich Wilhelm Tischbein, olio su tela, 1787 (clic sull’immagine per ingrandire) … (continua)

Madonna con Bambino e melagrana

madonna_conbambino_emelagrana

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 7. Per celebrare il Santo Natale ogni anno le Poste Italiane provvedono alla tradizionale emissione a tema, costituita negli ultimi anni da due francobolli di cui uno a soggetto laico e uno … (continua)

La Vergine dipinta da San Luca

vasari_vergine_2011

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 6. Ho già avuto occasione di scrivere nel mio libro in merito all’origine dell’iconografia sacra cristiana basata sui “prototipi”, considerati reali ritratti dei principali protagonisti del Cristianesimo creati dalla mano di personaggi … (continua)